Diplom Project

Situazione:
La zona di intervento è ubicata alla fine del secondo terrazzamento caratteristico di Verscio. Il lotto si trova in una posizione molto soleggiata delimitata dall’asse ferroviario, il fiume ed sul confine del nucleo storico di Verscio.
Il terreno scelto per questo nuovo intervento si situa a valle del nucleo e della strada cantonale delle Terre di Pedemonte, lungo un percorso che da essa scende nella parte bassa del paese e si allinea ai binari ferroviari della Centovallina.
Si tratta di un lotto di proprietà privata, messo a disposizione per un possibile sviluppo della Scuola Dimitri che nelle immediate vicinanze occupa altri stabili.
Idea del progetto:
L’idea di progetto fonda sulla volontà di creare uno spazio centrale che si relaziona direttamente con gli spazi principali della Scuola Teatro Dimitri.
Il progetto comprende un unico grande volume che contiene tutti gli spazi richiesti dal committente secondo il programma degli spazi consegnato.
Ho deciso di lavorare con unico edificio partendo da un’altezza minima richiesta e dividere l’intero spazio in tre fasce funzionali.
Lo spazio comune divide l’edificio in due zone, una con locali di altezza di cinque metri e seconda con locali di altezza di tre metri su due piani. La prima fascia contiene le aule grandi e l’aula spettacolo, dove gli studenti svolgeranno le loro attività principali. La seconda invece contiene aule, ufficio responsabili, aula docenti, spogliatoi e la palestra.
Tra queste zone si crea uno spazio generoso a doppia altezza che collega le due parti, dove in fondo si trova una scala che porta al primo piano epercorso finisce con aula seminario.
Sostenibilità:
La scelta di ottenere la precertificazione Minergie ha determinato un importante studio preliminare sull’orientamento, sulla struttura come anche la tecnica costruttiva.
L’edificio ha considerato il rapporto forma e ha ottimizzato la superficie riscaldata, considerando un’architettura dalla forma semplice ma di qualità.
L’impianto di riscaldamento funziona a pellets e quello di ventilazione viene coperto da un soffitto ribassato e per la connessione verticale usa armadi a muro. L’intera tecnica segue l’architettura dei due volumi e si divide di conseguenza in due tubi principali. Il concetto d’illuminazione si apre a due lati. Una parte verso nord dove si trova l’aula spettacolo che necessita di luce indiretta, l’altra verso sud che possiede una protezione solare fissa (brise soleil) e una tenda interna.

diploma 1

T1 T2 T3 T4 T5 T6 T7 T8schizzitutti i foto diploma